venerdì 15 marzo 2013

LA MAGIA DEL PANE

Non c'è nulla di più splendido e di fantastico, che in certi frangenti sembra quasi evocativo e magico del fare il pane in casa.
Io ritengo che nel pane sia racchiusa una grande magia.
Un pò di farina, dell'acqua , un pochino di lievito e del sale e parte la magia.
La magia del miscelare gli ingredienti fra di loro fino ad ottenere l'impasto così bello ed elastico, che è un piacere da sentire sotto le mani.

Confesso che gran parte della fatica la fa la mia planetaria, ma l'ultimo passaggio è rigorosamente fatto da me sul piano in legno.
Poi, custodire l'impasto al caldo affinché lieviti.
Dare la forma al pane e poi attendere di nuovo che le forme lievitino.
Cuocerle e lasciare che l'odore che esce dal forno riempia la casa e con essa la mente di ricordi di antichi sapori.
E poi, appena tirato fuori dal forno attendere, intrepidamente, che si raffreddi per poterlo assaggiare.

Fare il pane è la mia forma personale di coccola, mi calma e mi rilassa.
Mi toglie i pensieri negativi della giornata, della settimana.

Anche a voi fare il pane rilassa?

Torta di mele e yogurt

Oggi ospiti in cucina...ecco a voi Stefania e la sua splendida torta di mele Lascio la parola a lei: Io adoro le...