giovedì 1 ottobre 2015

AUTUNNO #1: TORTA AL CIOCCOLATO CON PANNA MONTATA NELL'IMPASTO












"Mamma, voglio una torta al cioccolato per colazione, ma la voglio fare io e la voglia bella sofficina sofficina come piace a me"
"Certo, passerotto, ora mamma si attiva"
"Ah mamma, deve chiamarsi Torta di Miles, come Miles da futuro"

E detto questo se n'è andato lasciandomi con il compito di cercare una torta con queste caratteristiche, che io ho battezzato "Torta di Miles"

Naturalmente è una classica torta al cioccolato, molto sofficina e sopratutto molto divertente da preparare, si monta la panna e quelle eleganti onde non possono che allietare qualsiasi bambino, ma secondo me chiamarla "Torta di Miles" ha fatto sì che in cucina mentre ci avvicendavamo a prepararla la gioia era tanta.
Rispetto al Miles del cartone, questa torta non è stata fatta dentro una navicella spaziale, con dispositivo antigravità, e sopratutto mentre la torta si cuoceva in forno avrei davvero voluto qualcuno come Merc che mi aiutasse a pulire il disastro lasciato dopo la preparazione, ma questa è un'altra storia.

La cosa bella dell'autunno, è che le serate fredde ti fanno davvero venire voglia di accendere il forno, di prepararti una tisana e mangiare una fetta di questa torta.
Per i più audaci, alla torta si può anche abbinare una cioccolata calda, ma solo per i veri "chocolate addicted".

La ricetta viene da QUI http://www.arabafeliceincucina.com/2013/03/torta-con-la-panna-montata-dentro-senza.html , ma con qualche modifica, perché la superorganizzata food blogger non poteva certo disporre di tutti gli ingredienti e quindi s'
é dovuta arrangiare con quello che aveva in cucina, e soprattutto con il cacao, perché la torta di Miles è cioccolatosa.
Nel blog viene chiamata WHIPPED CREAM CAKE e la ricetta viene da Martha Stewart, io l'ho modificata un po' quindi la versione white sul link sopra, mentre la versione CHOCOLATE correte a leggere sotto.

                                                        Ingredienti

230 g di farina+ 40 gr di cacao amaro
375 ml di panna fresca da montare
190 g di zucchero di canna
2 uova grandi
1/2 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale

Montare la panna fredda da frigo finchè sarà ben soda.
Con le fruste al minimo unire un uovo alla volta e montare fino a quando l'uovo non sarà ben amalgamato, ci va pochissimo quindi non proseguire oltre.
A parte mescolare farina con il cacao precedentemente setacciati,  zucchero, lievito ed il pizzico di sale.
Unire poco alla volta al composto di panna, mescolando piano con una spatola dal basso verso l'alto.
Una volta che il tutto è amalgamato  versare in uno stampo a ciambella.
Cuocere in forno preriscaldato a 185 gradi per circa 25- 30 minuti, vale sempre la prova dello stecchino.

Accendere il forno a 185 gradi.

Nessun commento:

Posta un commento

Torta di mele e yogurt

Oggi ospiti in cucina...ecco a voi Stefania e la sua splendida torta di mele Lascio la parola a lei: Io adoro le...